Archivio mensile:maggio 2014

Fantastica notizia!!!

Standard

E’ notizia di oggi, il mio mini quilt “Love(ITA)ly”  è stato scelto per far parte di una mostra permanente nel prestigioso, Museo Nazionale del Quilt, in Paducah Kentucky.

SONO  STRAFELICEEE…e super orgogliosa!

"Lve(ITA)ly 2014

“Love(ITA)ly 2014

Eccovi,  parte dell’ e-mail che ho ricevuto, con le congratulazioni e l’elenco delle selezionate;

Congratulations to the following artists whose trunk show pieces have been chosen to become part of the permanent collection of the National Quilt Museum  in Paducah, Kentucky.  Jurors for the selections were Trudi Van Dyke and B.J. Adams.

Barbara Adams
Frieda L. Anderson
Pauline Barrett
Maggi Birchenough
Pat Bishop
Vicki Bohnhoff
Tafi Brown
Peggy Brown
Jette Clover
Maureen Cole
Vicki Conley
Daniela Dancelli
Patricia Dunbar
Pat Durbin
Tommy Fitzsimmons
Carole Frocillo
Sheila Gaquin
Bethany Garner
Cindy Grisdela
Desiree Habicht
Judith Harrison
Cindy Kuo
Cat Larrea
Tracey Lawko
Katharina Litchman
Toni Major
Sue Matyszak
Lorie McCown
Carolynn McMillan
Ginny McVickar
Denise Oyama Miller
Jan Moser
Dominie Nash
Linda Nelson-Johnson
Patricia Pease
Judy Peterson
Helena Scheffer
Lin Schiffner
Barbara Schneider
Joan Schulze
Sara Sharp
Sarah Ann Smith
Jeanne Sredl
Randy Temple
Sherrie Tootle
Laura Wasilowski
Jean Wells Keenan
Ruth A. White
Eileen Williams
Jenny Williams
Congratulazioni a tutte, in particolare all’ amica  Maggi,
del blog 
Buona serata
Daniela
Annunci

La mia moda …il mio stile

Standard

Il mio stile…la mia moda.

Questa, è la storia di una giacca, che ha rischiato di finire nella scatola degli UFO o  in fondo ad un armadio, senza mai essere indossata.

full dav

Chissà per quale motivo, aveva perso il suo fascino.

Solo qualche tempo prima era uno splendido taglio di tessuto sullo scaffale di un bel negozio, una stoffa con carattere e pronta ad essere trasformata in capo spalla.

Una giacca che ho iniziato, qualche mese fa e che avevo lasciato appesa allo stand, nel mio studio,  in attesa di essere terminata in una storia a lieto fine.

Sì, perchè,  le cose che realizzo devono  raccontare una storia, così è anche per questa giacca.

dietro

Per essere finita e rientrare nel mio stile e soprattutto, nel mio guardaroba, aveva bisogno di un tocco alla

“Just an ordinary girl” nonchè  de “La fabbrica delle nuvole”.

 Il tessuto “urban style” necessitava di essere sdrammatizzato con un tocco di crochet e di ricamo a mano, in modo da renderlo meno aggressivo e più romantico.

detail dav

Un cuore sulla schiena, contornato da impunture come scudo di protezione da coloro che ti pugnalano alle spalle.

Qualche fiorellino sulla manica destra ed uno stilizzato su quella sinistra, indispensabili romanticherie;

arm fiori

dx manica

bottoni di vario tipo, perchè è la diversità che ci rende interessanti, ed infine impunture qua e là come rammendi  dell’anima, perchè la vita ci maltratta e ci lacera … tutto rigorosamente  in rosso.

detail spalla

Una storia di tutti i giorni, per una giacca di tutti i giorni… ❤

Buona settimana,

Daniela